Scelte metodologiche

Scelte metodologiche

maternaAll’interno dei “campi di esperienza”, la scuola progetta molteplici forme di attività: gioco motorio, simbolico, imitativo,individuale e di gruppo, libero e creativo per raggiungere i traguardi indicati e favorire l’inclusione dei bambini sordi con gli udenti e viceversa,
- azioni di socializzazione,
- valorizzazione del fare e dell’osservare,
- esperienze dirette e di ricerca.
- esplorazione con tutti i canali percettivi.
- contatto con la natura, le cose e i materiali.

 

Modalità didattiche
La scuola organizza ed attua laboratori per gruppi omogenei in integrazione con bambini sordi, come spazio funzionale e come spazio di esperienza per:
- conoscere,
- apprendere,
- esplorare,
- valorizzare,
- creare,
- incuriosire,
- emozionare,
- interagire.