Richiesta INFO
     

NEWS SCUOLA

Prev Next

PREMI DELLA LOTTERIA

PREMI DELLA LOTTERIA

ESTRAZIONE LOTTERIA 27 MAGGIO!!!!! I vincitori sono pregati di ritirare i premi entro FINE GIUGNO presso la scuola. PREMI    NUMERO ESTRATTO 1      0018 2      0354 3      0733 4  ...leggi

27 Mag 2016

Read more

"EMOZIONI IN MUSICA"

Il Coro mani bianche della scuola Figlie della Provvidenza di Carpi diretto da Sara Fornaciari, si esibirà giovedì 26 maggio, ore 20.30 nella Chiesa della Pieve - Castelnovo né Monti (RE)

11 Mag 2016

Read more

Lettera di Nino Sgarbi a Suor …

Cara Suor Rosaria, sono stato felicissimo di partecipare al concerto voci bianche e mani bianche. Al canto " La vergine degli angeli" mi ha preso una grande emozione. Ho letteralmente...leggi

09 Mag 2016

Read more

Corso di comunicazione gestual…

Corso di comunicazione gestuale

Quest'anno nelle classi della nostra scuola, in particolare in quinta, verrà svolto questo corso.   "Un corso di comunicazione gestuale, rivolto ad una fascia giovane, ballerini e non, bambini o adulti per...leggi

08 Feb 2016

Read more

Vi auguro di essere felici

Vi auguro di essere felici

Il Vescovo monsignor Francesco Cavina ha incontrato gli alunni della scuola Figlie della Provvidenza. Vittoria, Jacopo, Ludovica, Alessandro, Lisa, frequentano la quarta elementare all'istituto Figlie della Provvidenza a Santa Croce. Hanno...leggi

08 Feb 2016

Read more
PDF Stampa E-mail

EDIFICIO SCOLASTICO

Il polo scolastico, inaugurato nell'anno 2011/2012, è situato in un’ampia area verde, è un esempio di edificio costruito in modo innovativo per la sicurezza, per i sistemi utilizzati ai fini del risparmio energetico (pannelli solari e fotovoltaici), per la straordinaria attenzione al confort interno ottenuto attraverso soluzioni e tecnologie sostenibili (un impianto computerizzato gestisce il benessere indoor regolando un insieme di dispositivi in base alle condizioni ambientali esterne) e che va incontro alla sensibilità dei bambini, in quanto è pensata mettendo in primo piano la relazione ambiente-occupanti, con particolare attenzione verso l’universo del bambino.

Tutti gli elementi dell’ambiente costruito (spazi, forme, colori, materiali..)concorrono infatti a formare un luogo per il benessere psico-fisico dei bambini, favorevole alla loro crescita e attento ai bisogni della persona.
La scuola è dotata di aule molto luminose e ricche di colori che si proiettano sull’area verde esterna mediante le ampie superfici vetrate che permettono la visione del panorama della campagna circostante.

L’ambiente esterno, filtrato dalle vetrate e dalle lamelle frangisole che variano inclinazione e quantità di aperture, si percepisce, pertanto, come una presenza continua.La scuola, inoltre, dispone di una ampia palestra, grandi saloni di accoglienza e gioco, una biblioteca per la consultazione e il prestito, laboratori attrezzati per attività di informatica, scienze, musica, educazione cognitivistico-operazionale e per attività espressive. E’ anche dotata di spazi esterni coperti e di un porticato che percorre tre lati dell’edificio. Tutti i locali sono, naturalmente, accessibili e fruibili dai disabili.

FINALITA'  DELLA SCUOLA
La Scuola, da sempre caratterizzata come centro specializzato per il pieno  recupero dei bambini non udenti, ha voluto perseguire la loro completa  riabilitazione anche attraverso l'inclusione con bambini normo-udenti.
Con i coetanei udenti l'alunno sordo è così stimolato alla comunicazione verbale e alla spontaneità dei rapporti: può fruire delle loro stesse opportunità e ad imparare a rapportarsi con  loro. Nello stesso tempo, vivendo continuamente a contatto con altri compagni sordi, evita  l'isolamento comunicativo e psicologico, in cui potrebbe venire a trovarsi se inserito in un  contesto esclusivamente di udenti e scopre di non essere un bambino "diverso": si  trova a far parte di un gruppo che utilizza una diversa modalità comunicativa, quella  visiva, e a vivere "situazioni socializzanti e gratificanti che lo aiutano a realizzare un  considerevole adattamento alla sua "diversità" a costruirsi "un’immagine di sé più  positiva",….a crescere con "maggior maturità, responsabilità, indipendenza, socievolezza  e con reazioni emotive appropriate"….e, infine, ad utilizzare  un canale di comunicazione  che assolve funzioni cognitive, linguistiche e sociali, con competenze più vicine a quelle  dei bambini che sentono.

Allo stesso tempo agli alunni udenti viene offerta l'opportunità di  confrontarsi, capire e accogliere chi è in difficoltà, nella condivisione positiva delle attività  formative e delle relazioni quotidiane.
Come Scuola Cattolica è suo compito l'elaborazione e la trasmissione della  concezione cristiana dell'uomo, del mondo e della storia, allo scopo di aiutare gli  alunni a trovare nella persona di Cristo la pienezza dei valori e risposte di senso  alla vita (cfr. Progetto Educativo di Istituto). E' chiamata a svolgere un servizio educativo, come dice Giovanni Paolo II nella  nota pastorale della CEI n.60, 1991, “volto a formare personalità giovanili, ricche di  interiorità, dotate di forza morale e aperte ai valori della giustizia, della solidarietà e della  pace, capaci di usare bene della propria libertà”.

 

I nostri progetti

     

La cucina Della Provvidenza

Le Ricette

a cura si Suor Annarita

     
     
#fc3424 #5835a1 #1975f2 #9ada4e #a9f9a7 #1d3eff